18 Maggio 2024
Lugano Comunali 2024 PLR

Ma come “non serve a nulla”? C’è urgenza di preservare ciò che abbiamo

Ma come “non serve a nulla”? C’è urgenza di preservare ciò che abbiamo

L’ho purtroppo sentito troppe volte in queste settimane di campagna per non esprimermi pubblicamente in merito.
Basterebbe guardare poco aldilà dai nostri confini per capire quanto è importante votare, poterlo fare e, quindi, invitare a farlo! La tendenza a sottovalutare il potere del voto è un fenomeno che va oltre i confini nazionali, rivelando una verità universale sulla democrazia e sul senso di responsabilità del popolo (“democrazia” dal greco antico, démos, “popolo” e krátos, “potere”, cioè “governo del popolo”).

Nel nostro stesso continente è evidente quanto sia cruciale non solo avere il diritto di votare ma anche esercitarlo attivamente. La democrazia diretta, con tutte le sue imperfezioni, rappresenta il pilastro del sistema svizzero, offrendo un modello preferibile rispetto a qualsiasi alternativa dove la democrazia non è diretta o, ancor peggio, è assente.

Le elezioni comunali incarnano il primo gradino del nostro sistema federale, ponendo i Comuni come fondamenta della speciale configurazione che ha reso la Svizzera unica nel corso di oltre sette secoli. La Svizzera che conosciamo oggi non esisterebbe se non fosse stata plasmata in questo modo. Da qui nasce l’urgente necessità di preservare ciò che abbiamo ereditato, perché, altrimenti, non sarebbe il posto speciale che è per vivere e prosperare.

Non sprechiamo quindi il nostro diritto al voto, trattandolo con noncuranza o, peggio, ignorandolo. Se persistono dubbi o incertezze su come procedere, è fondamentale ricordare che esistono risorse e persone pronte a offrire sostegno. Chiamatemi!

Il voto, infatti, non è soltanto un diritto ma un pilastro dell’azione civica, con due dimensioni fondamentali: 1./ attraverso il voto di lista, determiniamo la rappresentanza dei partiti e, di conseguenza, l’influenza delle varie correnti di pensiero nella gestione comunale. 2./ marcando una preferenza per un singolo candidato, esprimiamo un sostegno personalizzato, valorizzando le competenze e le visioni specifiche di chi riteniamo più idoneo a rappresentarci.

Mi candido al Municipio e al Consiglio Comunale di Lugano, con la convinzione profonda che ogni voto conti, e che il coinvolgimento di ciascuno sia cruciale per modellare il futuro della nostra comunità. Sono candidato PLR a Lugano, lista n. 3, poiché ritengo rappresenti non solo un simbolo politico ma un impegno verso lo sviluppo e il benessere collettivo. Desidero contribuire con uno stile diverso ed alternativo ad una politica fatta di slogan e contrapposizioni sterili, che hanno ingessato lo sviluppo della nostra città.

Il mio appello è rivolto a tutti: valorizzate il vostro diritto di voto, condividete l’importanza di questo gesto e incoraggiate amici e conoscenti a partecipare attivamente alla vita democratica della nostra comunità. Grazie per il sostegno e per l’attenzione verso un impegno che riguarda noi tutti, oggi e per le generazioni future.

Andrea Togni, Candidato PLR al Municipio e CC di Lugano
Lista 3 – N° 6

Condividi
Avatar photo
Autore

Andrea Togni