30 Gennaio 2023
PLR

PLR Lugano: una squadra vincente

PLR Lugano: una squadra vincente

Una squadra vincente è una squadra che è capace di creare una catena di gioco che sia il risultato della collaborazione tra tutti i giocatori dislocati vicino e che effettuano sul terreno movimenti coordinati e funzionali in relazione a una determinata situazione in un determinato settore del campo. Idealmente la nostra squadra la organizzerei tatticamente con un modulo 4-4-2 con le fasce centrali capaci di bilanciare difesa e attacco secondo necessità. La difesa basata sull’esperienza e la capacità di anticipazione e di rilancio. Le fasce determinate su un pressing costante nel contenere gli eccessi e gli estremismi. L’attacco deciso a mettere in campo tutta la sua capacità e rapidità di risposta alle varie situazioni.

La nostra squadra la vedrei dunque organizzata come segue:  

  • in porta, Luisa Tettamanti (1), sempre capace di leggere la situazione e sempre pronta a fare da muro, una sicurezza;
  • in difesa sulla sinistra Ferruccio Unternährer (6), esperienza da vendere, calma e concretezza, un punto di riferimento, non disdegna il goal; sulla desta Dario Gabella (5), sicuro di sé, capace di condividere, pronto a correre tanto e fare goal;
  • sulla fascia sinistra: in alto, Carola Barchi (3), capace di completare la difesa e allo stesso tempo di servire centralmente. Ottima visione di gioco e propensa al goal; centrale Luca Staderini (8), giovane con le idee chiare, capace di spostarsi velocemente e concludere senza timidezza in goal; in basso Innocenzo Caizza (11), generoso è sempre pronto a scattare in avanti, servire i rifinitori e concludere in goal;
  • sulla fascia destra: in alto, Fosca Chiappini (2), pronta a sostenere la difesa e dare rinforzo. Giovane e dinamica è un riferimento sicuro, capace di tirare in goal; centrale Luca Cattaneo (4), esperienza e oggettività gli permettono di giocare anche avanzato, dare palle importanti ai rifinitori e fare goal; in basso Andrea Togni (7), calmo ma deciso, preparato e altruista, sempre pronto a scattare, servire agli attaccanti e rifinire in goal;
  • attacco: sulla sinistra Natalia Ferrara (10), competente e determinata, non teme gli avversari, sa passare la palla per rifinire sempre in goal; sulla destra Alessandra Gianella (9), esperienza da vendere, intelligenza, strategia e competenza, sa passare la palla e rifinire in goal.

Allenatore e giocatore: Fabio Schnellmann (12), rappresenta la forza e la capacità di superare gli ostacoli, i momenti difficili. Chi meglio di lui può dunque fungere da allenatore? Ma la sua esperienza e passione lo definiscono anche come eccellente giocatore, disponibile a giocare dove serve, ma sempre propenso al goal.

Forza PLR Lugano!

Condividi
Autore

Fabio Rezzonico