10 Dicembre 2022
Riuscita PLR

Mario Agliati avrà la sua via

Mario Agliati avrà la sua via

Il centro di Lugano avrà una via dedicata a Mario Agliati. Il Municipio, rispondendo a un’interrogazione del consigliere comunale PLR Rupen Nacaroglu, «ha deciso di dedicare una delle vie che caratterizzano il centro cittadino a Mario Agliati. Gli uffici competenti sono già stati incaricati di attivare il progetto». La richiesta di dedicare una via del centro cittadino al noto scrittore ticinese era giunta a metà gennaio dal gruppo liberale radicale, che ricordava come Agliati «ha dedicato la sua lunga vita a promuovere la conoscenza dei valori e talvolta anche dei disvalori che hanno caratterizzato l’Ottocento e il Novecento della nostra regione luganese e in particolare della Città e del suo centro che definì nell’introduzione di una delle sue numerose pubblicazioni ‘quella che ormai mi appare come la mia unica patria’». Fu uomo – si legge – sociale, sensibile ai bisogni della popolazione, e storico attento agli sviluppi della vita, dei costumi ma anche delle realtà edilizie e paesaggistiche della nostra Lugano, capace di far ricordare attraverso le sue pubblicazioni l’evoluzione del progresso ma anche grandi errori commessi nel passato. Recentemente, il Corriere del Ticino aveva dedicato un approfondimento al professore in occasione dell’inaugurazione di una mostra a lui dedicata a cento anni dalla sua nascita e a poco più di dieci dalla scomparsa. E alla Biblioteca cantonale della città, lo scorso 4 aprile, c’era tutta la Lugano che l’amava. I professori con cui ha lavorato, i numerosi allievi e diversi conoscenti. Un’occasione – scrivevamo – per raccontare la sua arte di meticoloso e affabile narratore delle piccole cose: come storico, come scrittore, come giornalista e come pittore. Lo scorso 4 aprile, c’era tutta la
Lugano che l’amava. I professori con cui ha lavorato, i numerosi
allievi e diversi conoscenti. Un’occasione – scrivevamo – per
raccontare la sua arte di meticoloso e affabile narratore delle
piccole cose: come storico, come scrittore, come giornalista e come
pittore.

Copyright (c)2022 Corriere del Ticino, Edizione
Corriere del Ticino

Leggi l’interrogazione PLR

Condividi
Autore

Voce PLR